domenica 26 agosto 2012

Un dolce per Patrizia.....semifreddo o quasi!!!!

Era da un po' che non facevo un semifreddo e visto che oggi sono venuti a trovarmi due carissimi amici, ne ho preparato uno e devo dire che non era niente male!!!!
Per ingrandire, cliccare sulle foto!









Semifreddo con mousse di ricotta e ganache di cioccolato bianco




Ingredienti:

Meringa.

100 gr di albumi, 200 gr di zucchero a velo

Montare gli albumi aggiungendo lo zucchero in più riprese, quando diventerà soda, mettere il composto nella sac a posc con beccuccio liscio e formare un disco di 18 cm di diametro, su un foglio di carta forno, cuocere in forno ventilato, (già a temperatura) a 120° per circa due ore. Fare 5-6 meringhe piccole e disporle sul foglio di carta forno...serviranno poi per il dolce.

Pesche caramellate

5-6 pesche mature e sode, 3 cucchiai circa di zucchero, un cucchiaio scarso di miele, due cucchiaiate d'acqua

mettere in una padella larga e bassa, lo zucchero, il miele e l'acqua e portare a bollore,

lavare e sbucciare le pesche, ridurle in pezzi non troppo grandi e versarle nella padella, farle caramellare per 3-4 minuti e sgocciolarle, tenendo da parte il succo che rimane....farle raffreddare e frullarne metà, le altre serviranno per la crema

Per la ganache di cioccolato bianco:

200 gr di cioccolato bianco, 250 gr di panna fresca liquida

Preparazione della ganache

spezzettare il cioccolato e metterlo in una terrina capiente, portare metà della panna a bollore e versarla sul cioccolato, mescolare molto bene con una frusta a mano, fino a quando non si sarà sciolto completamente tutto il cioccolato, aggiungere la panna avanzata, dare ancora una mescolata e far riposare in frigo per almeno 5-6 ore, a questo punto montare la ganache o con la planetaria o con le fruste elettriche.



Per la mousse di ricotta:

250 gr di ricotta; 200 di panna montata, 200 di yogurt bianco cremoso; 150 gr di zucchero a velo, 3 fogli di gelatina (6 gr)

Prepararazione della mousse di ricotta

frullare la ricotta con lo zucchero, aggiungere lo yogurt, e la gelatina ammollata e fatta sciogliere in pochissima panna calda, mescolare e per ultimo aggiungere la panna montata.... a questo punto unire le due creme, delicatamente per non smontarle.



Servono anche 10 savoiardi per l'interno e dei biscotti tipo lingue di gatto per la decorazione laterale.

Montaggio del semifreddo

Prendere un piatto da portata, mettere al centro un anello d'acciaio,foderato con fasce di acetato, di almeno 22cm di diametro, posizionare al centro il disco di meringa e spennellarlo con un po' di cioccolato bianco fuso, questo serve per impermiabbilizzare la meringa, versare metà della mousse e metà delle pesche a pezzi tenute da parte, prendere i savoiardi, romperli in tre parti e farli affonfare un po' nella mousse, sbriciolare le meringhe piccole e cospargerle sui savoiardi, versare l'altra metà della mousse e le pesche a pezzi, cercando di farle affondare.... la superficie deve risultare liscia!!!

Mettere in freezer per un paio d'ore !!!



Passate le due ore, preparare il geleè di pesche, mettere 3 fogli di gelatina ad ammollare in acqua fredda, in un pentolino mettere a scaldare due cucchiaiate di succo di pesca, strizzare la gelatina e farla sciogliere nel succo caldo, versare la gelatina nelle pesche frullate e mescolare molto velocemente, togliere il dolce dal freezer e versarci sopra il geleè di pesche, tenere in frigo fino al momento di servire!



Per le mezze sfere, versare un po' di geleè liquido in uno stampo di silicone, far congelarre e dopo un paio d'ore sformarle e posizionarle sul dolce.

Per la decorazione laterale, mettere un po' di panna su ogni biscotto e incollarlo sul bordo!!!

Non vi spaventate dalla lunghezza della ricetta, vi assicuro che è più lunga da scrivere che da preparare e poi durante le pause del frigo si fa altro....comunque vi assicuro che ne vale proprio la pena!!!

 

2 commenti:

  1. Un semifreddo fantastico bello e sicuramente buono, ma perchè non posti la ricetta? Mi piacerebbe provare a farlo. Grazie, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto!!!!

      Grazie a te Giovanna!!!!

      Elimina